Blogroll

Drum set

La prima volta che mi sono seduto su una batteria avevo 10 anni e fu durante la pausa caffè in un matrimonio: ritornarono tutti in sala per l’incredibile rumore…. ma mi applaudirono.

Da allora ho avuto svariati drum set, ma il primo non si può dimenticare: una Hollywood “gialla” perlinata anni ’70!

Poi ho avuto una Mapex Mars e quindi il top, una Orion 6 pezzi color vinaccio, in acero, potentissima; il mio equilibrio l’ho trovato con una Pearl Master Studio in betulla 6 pezzi (10″, 12″, 13″,16″ cassa 22″), color legno, ugualmente potente ma molto più equilibrata, con rullante Pearl “Signature” “Tico Torres” 14″ il mitico batterista dei Bon Jovi.

Uso un doppio pedale TAMA HP900PTW “Iron Cobra” e piatti Sabian B8 pro, Istambul, Mainl, Wuhuan, Zildjian e pelli Remo Ambassador sabbiate, ed in ultimo le nuove Aquarian sabbiate.

Aggiungiamo anche 4 Octoban per allungare le rullate ed avere suoni particolari.

Una Alesis DM 10 con pelli Mesh mi permette di studiare, di avere suoni particolari e mi fa entrare in quei locali dove non posso con l’acustica!

Le bacchette sono le Vic Firth 5A e a volte uso le micidiali 5A al carbonio della Carbostick… devastanti!!…. come se avessi i microfoni montati!!!

Suono anche come percussionista e quindi sono attrezzato di Congas, Bongos, Tube Chimes, ovetti, Cabasa, Maracas, Cajon etc.

Tutto ciò che si perquote…..